Storia - Avis-Seveso : Sezione Sevesina dei donatori volontari di sangue

Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia

Chi siamo

L’ A.V.I.S. – Associazione Nazionale Volontari Italiani del Sangue – è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS), costituita nel 1927 tra coloro che donano volontariamente, gratuitamente, periodicamente e anonimamente il proprio sangue.
Nel 1959 un piccolo gruppo di sevesini entusiasti (primo fra tutti l’instancabile organizzatore
Cav. Pierino Tagliabue ) pensarono di costituire anche a Seveso una sezione A.V.I.S. che sin dall’inizio poté contare su una adesione estesa di generosi donatori di sangue.
Con il trascorrere degli anni il numero dei donatori e delle donatrici della nostra sede A.V.I.S
. è cresciuto. Persone sempre pronte alle chiamate che assolvono un servizio sociale e dovere civico nell'anonimato coscienti di essere utili agli altri; il tutto nel rispetto delle norme associative e sanitarie.
L’ A.V.I.S
., in conformità con i fini istituzionali del Servizio Sanitario Nazionale, concorre al loro raggiungimento perseguendo i seguenti scopi:
offerta del sangue da parte dei soci senza vincoli sulla destinazione;
promozione dell’informazione e dell'educazione a donare il sangue e a tutelare la salute con interventi a livello nazionale, regionale e locale;
promozione e sviluppo della coscienza trasfusionale e del buon utilizzo di sangue;
cooperazione al programma nazionale per il raggiungimento dell’ autosufficienza ematica;
gestione dei servizi tecnici nei limiti delle normative vigenti;
cooperazione sul piano internazionale per lo sviluppo del volontariato;
tutela della salute dei donatori favorendo la medicina preventiva e l'educazione sanitaria.

Torna ai contenuti | Torna al menu